STAGE LIVELLO BABY e CHILDREN

per il CLASSICO

Alexandru Frunza

Alexandru Frunza

Docente
CENTRO FORMAZIONE AIDA
MILANO, ITALIA

Si diploma in danza classica con Metodica Vaganova al Liceo Coreografico di Stato della Repubblica Moldova con i rinomati docenti Oleg Iacovitski e Alexandr Ivanov. Durante il percorso scolastico partecipa a numerosi concorsi nazionali e internazionali vincendo diversi premi. Nel 2001 il Conservatorio Statale di Vienna predispone sei borse di studio per gli allievi più meritevoli del Liceo Coreografico di Stato della Repubblica Moldova, tra i quali spicca il suo nome. Nel 2003 si diploma con successo presso lo stesso Conservatorio studiando con Maxim Abzalov e Karl Musil. Durante il periodo di formazione (2001-2003) si esibisce presso l’Opera di Chisinau – Moldavia, l’Opera di Krakov Polonia e Ronacher Vienna. Dopo il Diploma, partecipa alla tournée in Giappone con il Conservatorio di Vienna ricoprendo ruoli nei principali balletti di repertorio e in coreografie di danza moderna. Nello stesso anno si unisce alla Compagnia del Teatro dell’Opera di Bratislava, balla in ruoli da mezzo solista partecipando alle tournée della Compagnia. Contemporaneamente si avvicina all’insegnamento seguendo, nel 2004, il corso di formazione professionale di Metodica B per insegnanti presso l’Accademia di Balletto Ucraina, con sede Kiev. Avvia a Milano l’Accademia Ucraina di Balletto, scuola professionale di danza classica con puro metodo Vaganova, con sede stabile presso il Teatro delle Erbe di Milano dal 23 Settembre 2005. Come fondatore e direttore artistico dell’Accademia, organizza un Gran Gala di altissimo livello professionale e contribuisce alla diffusione delle più grandi Opere di Balletto in collaborazione con Mauro Gianelli Distribuzione: Il Lago dei Cigni, Lo Schiaccianoci, La Bella Addormentata nel Bosco, La Sylphide presso il Teatro degli Arcimboldi, Teatro Nuovo, Teatro Smeraldo a Milano, e poi Bologna, Firenze e Taormina. Nel 2009 collabora con il Teatro Nazionale di Opera e Balletto della Moldavia invitando 90 elementi tra ballerini e orchestra al Teatro Arcimboldi di Milano per una serie di spettacoli con il Lago dei Cigni, vincendo il Biglietto D’oro. E’ stato Coreografo del balletto Giselle, messo in scena per la prima volta a Roma (Teatro Quirino) per due settimane nella stagione teatrale 2010/2011, con la partecipazione di Accademia Ucraina di Balletto e Royal Czech Ballet. Dal 2011 è Docente del Centro di Formazione AIDA.


per il CONTEMPORANEO


Massimo perugini

Massimo Perugini

Direttore Artistico
M.A.S.
MILANO, ITALIA


Docente e Coreografo internazionale di danza contemporanea, teatro danza, kontakt improvvisation, floor work. Percorre velocemente gli studi professionali nella maggior parte degli stili di danza, entra a far parte del balletto di Roma diretto da Franca Bartolomei e Walter Zappolini. Amplifica gli studi di danza classica in metodo Vaganova. Continua la sua formazione andando a studiare gli stili Alvin Alley, Matt Mattox e Josè Limon. Dopo un breve periodo nella compagnia dei Philobolus, entra a far parte della compagnia di Lindsay Kemp rimanendoci per circa un anno ottenendo una formazione di teatro danza e improvvisazione. Inizia a lavorare con varie compagnie per progetti coreografici in Italia e all’estero come Euroballetto, Indepdi, Company Momboye, Company Le Blanc, Akram Khan company, Ultima Vez di Wim Vandekeybus e molte altre.Ha Collaborato per vari progetti con teatri come Stadttheater Graz Austria, Stadttheater Giessen Germania, Stadttheater Frankfurt Germania, Arcatheater Belgio ecc. Docente di contemporaneo in molti centri accademici in Italia e in Europa. Ad oggi continua l’evoluzione della sua danza portando avanti una attività didattica e coreografica nel circuito italiano ed europeo. E’ direttore Artistico della STEALM performing dancers, componente di giuria in concorsi nazionali e internazionali, docente al CDT contemporary dance theater e TAP WALL.

STAGE LIVELLO INTERMEDIO E AVANZATO

per il CLASSICO

alen bottaini

Alen Bottaini

Direttore e fondatore della
BOTTAINI MERLO INTERNATIONAL
CENTRE OF ARTS

Monaco di Baviera, Germania

Alen Bottaini, primo ballerino del Bayerisches Staatsballet di Monaco, nasce a Viareggio. Ancora giovanissimo inizia a muovere i suoi primi passi di danza presso la scuola di ballo “Lorna Wilkinson”, a Massa. Scoperto il suo grande talento decide di approfondire gli studi iscrivendosi nel 1989 all’“Upper School” del Royal Ballet di Londra. Durante le sospensioni festive dei corsi partecipa a vari stage all’Accademia di Montecarlo, sotto la guida dell’insegnante Marika Besobrasova e a Zara. Proprio in una di queste occasioni viene consigliato dai maestri del Kirov di proseguire la sua crescita presso la scuola Vaganova di San Pietroburgo. Il ballerino nato e cresciuto all’ombra delle Apuane è stato il primo e unico italiano ad aver vinto la medaglia d’oro alla competizione internazionale di Varna, dove si confrontano soltanto i migliori. Altri riconoscimenti: il premio Positano come “Best New Rising Star”, conquista Parigi nel gala finale del “VII Paris International Dance Competiton” per il suo “charme” e “la haute virtuosité de la prestation” e ancora è definito la “rivelazione” della stagione dopo aver interpretato il principe Dèsiré al Teatro Carlo Felice di Genova, in “Sleeping Beauty” di Yuri Grigorovich. Riceve il premio Danza & Danza, “Best Italian Dancer in Europe”, lo “Star of the Week” dall’Abendzeitung; nel 2006 è dichiarato “Best Performer of the Year” da “Danza & Danza” e nel 2008 riceve il titolo onorifico di Kammertänzer in Baviera. H anche lavorato come assistente direttore e coreografo nella “Greek National Ballet Company”, collaboramdo con Ray Barra per la sua “Snow Queen” e con Vassiliev in “D. Quixote” per il quale ha anche ballato nel ruolo principale.


per il CONTEMPORANEO


paul liburd

Paul Liburd

Docente
RAMBERT SCHOOL OF BALLET
& CONTEMPORARY DANCE

Londra, Gran Bretagna


Paul Liburd è nato a Leeds e ha studiato alla London Dance School of Contemporary. E 'stato membro del London Contemporary Dance Theatre, Irek Mukhamadov & Dancers, Rambert Dance Company e Scottish Ballet come solista. Uscendo dallo Scottish Ballet e è stato artista ospite con Phoenix Dance Theatre, David Hughes Dance Productions e Simon Rice's Abundance. Paul ha ballato opere di alcuni dei più importanti coreografi contemporanei e moderni del mondo, tra cui Bruce, Kylian, Ek, Cunningham, McGregor, Tharp, Van Manen, Taylor, Page, Petronio, Forsythe, Alston, Bonachela, Naharin, Tetley, de Frutos, Davis, Cohan, Nord, Tudor, Armitage, Brown, Balanchine, Robbins, Pastor, Kemp, Clarke e Baldwin. I suoi premi comprendono il Cosmopolitan / Scholl Award nel 1985, il BBC Black Black Achievers Award 1992, il Critic's Circle Award per Outstanding Male Dancer 2004 (Contemporary) e il Critics Circle National Dance Award 2009 (The Dancing Times Award come miglior ballerino maschile). Nel 2009 è stato premiato con l'MBE peril suo contributo alla danza. Dopo una carriera di ventiquattro anni, Paul si ritira. Ha conseguito il diploma d’insegnamento presso la British Ballet Organization (BBO DTLLS). Nel 2014 Paul ha assistito alla ri-messa in scena di "Alice" di Ashley Page sul balletto nazionale croato HNK. Paul ha insegnato in numerose scuole di danza del Regno Unito, ha anche insegnato, come ospite al Phoenix Dance Theatre, alla Michael Clarke Dance Company, alla New Adventures Company di Matthew Bourne, alla David Hughes Dance, alla Rambert Dance Company e alla Yorke Dance Project.